Il nostro studio di consulenza del lavoro ed amministrazione del personale fornisce ai propri clienti, attraverso il Suo qualificato staff, servizi di elevata qualità professionale nel campo del diritto del lavoro, del diritto sindacale e della legislazione sociale e previdenziale.

 

 

L’articolo 85 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (G.U. n. 128 del 19 maggio 2020), ha previsto, per i lavoratori domestici non conviventi che abbiano in essere, alla data del 23 febbraio 2020, uno o più contratti di lavoro di durata complessiva superiore a 10 ore settimanali, un’indennità mensile pari a 500 euro per i mesi di aprile e maggio 2020. Con la presente circolare si riepilogano i requisiti dei beneficiari e si forniscono le indicazioni operative per la presentazione delle domande, specificando altresì le ipotesi di incompatibilità e cumulabilità con altre misure di sostegno al reddito.
Si stanziano risorse in deficit pari a 55 miliardi di euro